Bosco

Quali, nel caso concreto, i possibili indirizzi della gestione forestale? Obiettivi chiari e giusti sono la base di un'efficace azione sul terreno, e di un razionale utilizzo dei mezzi finanziari. Il mio interesse è quindi princi-palmente rivolto agli obiettivi della cura dell'importante patrimonio costituito dai nostri boschi. Offro concet-ti, elaboro idee, mi occupo di pianificazione regionale e sopraregionale, considerando l'insieme dei valori in gioco, in particolare le condizioni stazionali e lo stato dei popolamenti arborei.
Nel quadro dei cambiamenti climatici sostengo i proprietari di bosco nella vendita di certificati di stoccaggio di CO2. Completa il quadro delle attività di Silvaforum la ricerca e l'extension forestale.

 

Pubblicazioni divulgative

Il_pioppo_nero.pdf   Il_ginepro.pdf  Il_frassino.pdf  Ontano_nero.pdf

Il_vischio.pdf

Le_due_facce_del_castagno.pdf

Il Parco del bosco di Maia di Losone. Il Nostro Paese n. 260 (2001) 

 

Pubblicazioni scientifiche

Zur Bewirtschaftung der Douglasie auf der Alpensüdseite. Bündner Wald, 40, pag. 39-42 (1987)

Le specie forestali per la zona castanile insubrica. Memorie dell'Istituto federale di ricerche forestali (ora WSL), Vol. 63 / Fasc. 3 (1987)

Das Jugendwachstum verschiedener Baumarten in den Versuchsaufforstungen von Copera. Ein Beitrag zur Baumartenwahl im Kastanienareal der Alpensüdseite. Schweiz. Z. Forstwes., 138,2: pag. 139-153 (1987)

Una prova di distanziamento nell'area castanile insubrica su tiglio riccio, pioppo tremolo, abete rosso, larice europeo e douglasia. Giornale forestale svizzero - Schweiz. Z. Forstwes., 139, 8: pag. 653-673 (1988)

La crescita giovanile del larice europeo e del larice del Giappone al Sud delle Alpi, negli orizzonti submontano e montano. Memorie dell'Istituto per lo studio per la foresta, della neve e del paesaggio WSL, Vol.66, Fasc. 2 (1990/91)

Dal_bosco_forestale_al_bosco_naturale.pdf (1996)

Artikel_NuM_Der_Wald_als_vernuenftig_geplanter_Gegenstand.pdf (2011)

 

Progetti

2010: Elaborazione del Concetto di gestione del patrimonio boschivo del Comune di Manno

Il Progetto risponde all'esigenza di un riorientamento della gestione dei boschi di Manno, "per andare nella direzione giusta". Sono analizzati e valutati gli elementi rilevanti ai fini di una gestione che guardi al futu-ro, definite le possibili destinazioni delle aree interessate e precisati, in collaborazione con il Municipio, gli obiettivi da perseguire. Il Progetto individua i punti forti del patrimonio boschivo di Manno, e funge da base per futuri progetti di dettaglio; in tal senso aiuta a limitarsi all'essenziale e a contenere i costi di gestione.

Nel dettaglio è proposta un'analisi delle condizioni stazionali, come pure dello stato e della probabile evoluzione dei popolamenti arborei (in particolare per quanto attiene la produttività potenziale e la capacità produttiva). Integrando i dati della pianificazione territoriale a livello comunale e cantona-le, e gli specifici parametri socio-economici del caso, il Progetto sfocia in una pianificazione delle funzioni del bosco, a equilibrare i diversi interessi in gioco.   

Committente: Municipio di Manno.